L’importanza di investire di più sulla cultura del vino (e meno sull’advertising)

Sommelier professionista, wine educator, giudice nei concorsi enologici in tutto il mondo, Vinitaly International Ambassador, membro dell’International Circle of Wine Writers di Londra. È anche blogger di successo e il suo podcast è tra i più ascoltati del settore.Per di più, è donna ed è italiana.Laura Donadoni vive e lavora negli Stati Uniti, ma in …

L’importanza di investire di più sulla cultura del vino (e meno sull’advertising) Leggi tutto »

Hundred Days: il vino diventa un gioco digitale

Brand reputation, awareness, reach, impressions, reactions, engagement: noi della comunicazione digitale usiamo questi termini come se fossero concetti concreti. Si possono misurare, dunque esistono.Ma siamo sicuri che i numeri di engagement restituiscano davvero la curiosità attorno a un prodotto? E che i dati di awareness ci illustrino la vera consapevolezza di un brand?Dobbiamo rispondere sì, …

Hundred Days: il vino diventa un gioco digitale Leggi tutto »

Mattia Vezzola: la vela della tecnologia non basta

Con Mattia Vezzola, l’Enologo con la maiuscola, avremmo voluto parlare delle strategie di comunicazione del vino che impazzano in questi nostri giorni, così affollati di notizie e informazioni. Mai come in questo caso il condizionale si è reso necessario, ché la discussione, partita giusta in verità, in men che non si dica ha deviato su …

Mattia Vezzola: la vela della tecnologia non basta Leggi tutto »

Daniele cernilli: l’iceberg oltre la punta

Per chi non lo conoscesse, Daniele Cernilli è il direttore responsabile di DoctorWine, “non un blog, ma una vera rivista online che parla di vino e dintorni da cui eredita il soprannome”.E nessun soprannome fu più azzeccato, visto che dal 2007 al 2009 è stato incluso nella classifica internazionale di Decanter tra le 50 personalità …

Daniele cernilli: l’iceberg oltre la punta Leggi tutto »

Donatella Cinelli Colombini, Il valore aggiunto delle donne nel mondo del vino

Avremmo voluto parlare con lei di enoturismo, di strategie di comunicazione, di marketing del vino. Ma, per una donna che oltre ad essere una produttrice di vini è anche la presidente dell’associazione donne del vino, il tempo in questi giorni è davvero un bene preziosissimo, e i minuti ritagliati per questa nostra intervista sono stati …

Donatella Cinelli Colombini, Il valore aggiunto delle donne nel mondo del vino Leggi tutto »

Roberto Cipresso, il coraggio di guardare al mondo reale

«Ma dove si trova la felicità?»«Nei posti belli, nelle tovaglie di fiandra, nei vini buoni, nelle persone gentili.» (dal film “La Pazza Gioia”). Sì, il racconto dell’incontro telefonico con Roberto Cipresso inizia con una citazione. Perché è bella, e perché parlare con il nostro ospite è stato proprio come sedere a una tavola apparecchiata con …

Roberto Cipresso, il coraggio di guardare al mondo reale Leggi tutto »

Wine club: community digitali e la nuova cultura del vino

Wine Club: comunicare il vino in forma nuova (e digitale!) Piattaforme digitali d’incontro per il mercato B2B, virtual-testing, augmented reality, contenuti interattivi, e-commerce. Il 2020 è stato l’anno in cui la rivoluzione digitale per il mondo del vino ha avuto una forte accelerazione. Nuovi modelli di business sono entrati in questo magico e ampio mondo …

Wine club: community digitali e la nuova cultura del vino Leggi tutto »

Guide Instagram per il vino: un viaggio digitale di ispirazione e promozione

Divenuto in pochissimi anni il social network più usato per raccontarsi attraverso immagini, Instagram celebra la fine di quest’anno con l’introduzione di una nuova funzionalità disponibile per i profili business: le Guide Instagram.  Perché le guide? A chi sono rivolte?I primi creator che hanno avuto accesso a questo nuovo strumento sono legati al mondo del …

Guide Instagram per il vino: un viaggio digitale di ispirazione e promozione Leggi tutto »

Natale smart: vendite del vino e valore umano

Dicembre è arrivato e, puntuale come ogni anno, il Black Friday ha inaugurato ufficialmente lo shopping per gli acquisti di Natale.  Puntualmente, nel carrello (online e non) degli italiani non mancheranno i prodotti enogastronomici, sempre più tra i preferiti, ovviamente declinati secondo soluzioni tematiche personalizzate: c’è chi preferisce il cesto assortito, chi lo consiglia monotematico, …

Natale smart: vendite del vino e valore umano Leggi tutto »

Torna su