San Martino, ogni mosto è vino

Metà novembre, l’anticiclone delle Azzorre spesso si stende come un mantello sull’Europa centro-meridionale rendendo più mite il nostro clima. E questo accade da tanto, tantissimo tempo, tanto che questo periodo è diventato la leggendaria “estate” di San Martino, santo protettore di tutti gli attori principali della viticoltura, dai coltivatori di vino ai sommelier.

E il detto popolare? La sua origine è, per così dire, avviticchiata alla terra. Anticamente, in questo periodo dell’anno scadevano i contratti tra i proprietari terrieri e gli operai che quelle terre le coltivavano. In questi giorni, quindi, c’erano contadini confermati anche per l’anno successivo e contadini che partivano in cerca di un altro datore di lavoro. Il commiato, o il sollievo di non dover traslocare, veniva accompagnato dall’assaggio del vino nuovo, quello vendemmiato in settembre che proprio in questi giorni è pronto per essere spillato.

Dalla storia ai social media…

Un buon piano di marketing, anche di marketing del vino, non può prescindere da quello che viene chiamato instant marketing, ovvero da quella serie di comunicazioni che si agganciano agli argomenti trending topic del giorno, che siano previsti o meno.
In questo caso, si può giocare in anticipo, visto che San Martino è segnato in tutti i calendari del mondo all’11 di novembre. Magari negli States il periodo è conosciuto come Indian Summer, ma tant’è: anche Oltre Oceano si brinda con il novello.

… usando la creatività

Perché non valorizzare le tradizioni per la comunicazione attraverso algoritmi social?
In Sicilia, ad esempio, i biscotti tradizionali, i sammartinelli, vengono inzuppati nel vino Moscato. In Puglia, le pettole si imbevono nel vino cotto. In Sardegna si festeggiano le fave brindando con il vino novello, così come è il novello che in Umbria sposa il caciato pan di San Martino.

Creatività, curiosità, informazione. Tutto quello che serve per cavalcare ogni occasione, per trasformare ogni piccolo dettaglio – che sia tradizionale, storico, meteo, incidentale – in opportunità. Perché niente incuriosisce di più di un contenuto nuovo, originale, unico, che sia emozionale o ironico, classico o innovativo.

Avete un’idea ma non trovate il modo per attuarla? Bene, se voi portate il vino, noi portiamo la nostra esperienza e creatività. Bussate liberamente cliccando su “contattaci” qui in basso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su